Tipologie di procedimento

Separazione e divorzio davanti all'Ufficiale dello Stato Civile.

Responsabile di procedimento: Salacchi Daniela, Mosci Roberto, Tanzi Stefania
Responsabile di provvedimento: Salacchi Daniela, Mosci Roberto, Tanzi Stefania

Uffici responsabili

Servizio Stato Civile

Descrizione

Per concludere un accordo di separazione, di divorzio o di modifica delle precedenti condizioni di separazione o di divorzio, i coniugi - dall'11/12/2014 - possono comparire direttamente innanzi all’Ufficiale dello Stato Civile del Comune (ai sensi dell'art. 12 della L. 162/2014).
In questo caso l'assistenza degli avvocati difensori è facoltativa.

Competente a ricevere l’accordo è il Comune di:
• Celebrazione del matrimonio in forma civile
• Celebrazione del matrimonio in forma religiosa
• Trascrizione del matrimonio celebrato all’estero (da due cittadini italiani, o da un cittadino italiano e un cittadino straniero)
• Residenza di almeno uno dei coniugi

Condizioni per la sottoscrizione dell'accordo:
• Assenza di figli minori o figli maggiorenni portatori di handicap grave o economicamente non autosufficienti (saranno considerati unicamente i figli comuni dei coniugi richiedenti)
• 6 mesi ininterrotti di separazione personale dei coniugi per la proposizione della domanda di divorzio

• L'accordo non potrà contenere patti di trasferimento patrimoniale ma potrà essere inserito nell'accordo stesso un obbligo di pagamento di una somma di denaro a titolo di assegno periodico, sia nel caso di separazione consensuale che di divorzio.

ATTENZIONE: se non si è in possesso di uno di questi requisiti, è necessario fare richiesta di separazione/divorzio presso una delle seguenti autorità:
• TRIBUNALE
•  AVVOCATI

COME RICHIEDERLO e DOCUMENTAZIONE NECESSARIA.
Ogni coniuge deve compilare il MODULO di richiesta di separazione/divorzio (contenente una dichiarazione sostitutiva di certificazione). In caso di sottoscrizione di atto di divorzio, i coniugi dovranno produrre anche copia del provvedimento di omologa del Tribunale presso il quale era stato avviato il procedimento di separazione.

I moduli possono essere presentati:

•    tramite e-mail all’indirizzo statocivile@comune.cittadicastello.pg.it.net con allegate le copie dei documenti d’identità validi di entrambi i coniugi

•    personalmente all’Ufficio di Stato Civile di Città di Castello (Via XI settembre, 41)


L’ufficio di Stato Civile, appena ricevuta la suddetta documentazione, effettua una verifica dei requisiti e successivamente convoca entrambi i coniugi per la formazione di un primo atto di separazione o divorzio.

In fase di stesura e sottoscrizione del primo accordo, l'Ufficiale d Stato Civile fissa un appuntamento - dopo almeno 30 giorni - per concludere il procedimento con la stesura dell’atto definitivo di separazione o divorzio. Nella data fissata per la stesura dell'atto definitivo, i coniugi dovranno obbligatoriamente presentarsi; la mancata comparizione equivarrà a mancata conferma dell'accordo stesso.

La conferma dell'accordo, farà decorrere gli effetti della separazione o del divorzio dalla data di stesura e sottoscrizione del primo accordo.
 

Chi contattare

Personale da contattare: Salacchi Daniela, Mosci Roberto, Tanzi Stefania

Termine di conclusione

Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: si
Non prima di 30 giorni dalla data della ricezione della prima dichiarazione (accordo)

Costi per l'utenza

Il costo, stabilito con delibera di giunta n. 296 del 22/12/2014, è di € 16 e deve essere pagato alla prima convocazione dei coniugi (in fase di stesura della prima dichiarazione) direttamente allo sportello dello Stato Civile.

 

Riferimenti normativi

Servizio online

Tempi previsti per attivazione servizio online: n.d.
Facebook Twitter Linkedin
Recapiti e contatti
Piazza V. Gabriotti, 1 - 06012 Città di Castello (PG)
PEC comune.cittadicastello@postacert.umbria.it
Centralino +39 075 85291
P. IVA 00372420547
Linee guida di design per i servizi web della PA